Si terrà Lunedì 11 Luglio 2016, presso l’Università degli Studi di Teramo, la nuova edizione della summer school per gli agenti di commercio interessati ad avviare un percorso formativo con la Laurea in Scienze della Comunicazione. L’evento, organizzato dall’Università degli Studi di Teramo con la collaborazione di ATSC – Agenti Teramo Senza Confini in collaborazione, costituirà un’interessante giornata di orientamento ed offrirà l’importate opportunità di acquisire una conoscenza approfondita del nuovo Corso di Laurea, consentendo al contempo di vivere una esperienza costruttiva che coadiuvi una scelta consapevole, ragionata ed indipendente circa il nuovo percorso formativo che il futuro studente dovrà intraprendere.

Il nuovo Corso di Laurea nasce da una convenzione quadro siglata tra l’Università degli Studi di Teramo ed ATSC al fine di meglio delineare gli standard di un percorso formativo fortemente innovativo. Oggi gli agenti di commercio iscritti alla Facoltà di Scienze della comunicazione di Teramo sono più di duecento, provengono da tutta l’Italia e nella sessione di ottobre 2016 i primi cinquanta iscritti conseguiranno la laurea.

Per l’associazione ATSC di Teramo e l’Università degli Studi Teramo la summer school costituirà sicuramente un’opportunità chiave al fine di meglio sostenere l’impegno reciproco dimostrato negli ultimi anni volto a massimizzare il rapporto tra alta formazione e sviluppo della professionalità. A riguardo il Prof. Christian Corsi, docente di Comunicazione d’Impresa e prorettore dell’Università degli Studi di Teramo, esprime il suo riscontro positivo: “la summer school, dedicata al nuovo corso di laurea universitario specificatamente predisposto sulle specificità tipiche degli agenti di commercio, sarà certamente un punto di partenza importate per la costruzione di un percorso professionale fortemente incentrato sullo sviluppo relazionale, il quale  qualifichi ed esalti gli elementi attitudinali,  professionali ma anche personali che la nuova figura dell’agente di commercio deve padroneggiare nell’attuale mercato del lavoro. Pertanto, – continua il Prof. Christian Corsi – la summer school si palesa in tale contesto sia momento formativo e preparatorio alla nuova esperienza universitaria, ma anche e soprattutto momento inziale di uno prosperoso percorso di sviluppo umano e professionale”.

Pareri certamente positivi sono emersi anche da Franco Damiani, presidente di ATSC, il quale ha ribadito: “la summer school  costituisce un momento  fondamentale per potenziare la consapevolezza circa le capacità, le attitudini e le prospettive professionali dell’agente di commercio, nonché la sua qualificazione, mediante una formazione mirata ed altamente personalizzata che non può non essere svolta nell’ambito di un percorso di studi universitario, poiché in un contesto socio-economico caratterizzato da un alta competizione  a tutti  i livelli sorge la necessaria consapevolezza di acquisire le conoscenze, le competenze e le skill professionali necessarie in sinergia, soprattutto, con il mondo universitario”.  

 

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Si terrà Lunedì 11 Luglio 2016, presso l’Università degli Studi di Teramo, la nuova edizione della summer school per gli agenti di commercio interessati ad avviare un percorso formativo con la Laurea in Scienze della Comunicazione. L’evento, organizzato dall’Università degli Studi di Teramo con la collaborazione di ATSC – Agenti Teramo Senza Confini in collaborazione, costituirà un’interessante giornata di orientamento ed offrirà l’importate opportunità di acquisire una conoscenza approfondita del nuovo Corso di Laurea, consentendo al contempo di vivere una esperienza costruttiva che coadiuvi una scelta consapevole, ragionata ed indipendente circa il nuovo percorso formativo che il futuro studente dovrà intraprendere.

Il nuovo Corso di Laurea nasce da una convenzione quadro siglata tra l’Università degli Studi di Teramo ed ATSC al fine di meglio delineare gli standard di un percorso formativo fortemente innovativo. Oggi gli agenti di commercio iscritti alla Facoltà di Scienze della comunicazione di Teramo sono più di duecento, provengono da tutta l’Italia e nella sessione di ottobre 2016 i primi cinquanta iscritti conseguiranno la laurea.

Per l’associazione ATSC di Teramo e l’Università degli Studi Teramo la summer school costituirà sicuramente un’opportunità chiave al fine di meglio sostenere l’impegno reciproco dimostrato negli ultimi anni volto a massimizzare il rapporto tra alta formazione e sviluppo della professionalità. A riguardo il Prof. Christian Corsi, docente di Comunicazione d’Impresa e prorettore dell’Università degli Studi di Teramo, esprime il suo riscontro positivo: “la summer school, dedicata al nuovo corso di laurea universitario specificatamente predisposto sulle specificità tipiche degli agenti di commercio, sarà certamente un punto di partenza importate per la costruzione di un percorso professionale fortemente incentrato sullo sviluppo relazionale, il quale  qualifichi ed esalti gli elementi attitudinali,  professionali ma anche personali che la nuova figura dell’agente di commercio deve padroneggiare nell’attuale mercato del lavoro. Pertanto, – continua il Prof. Christian Corsi – la summer school si palesa in tale contesto sia momento formativo e preparatorio alla nuova esperienza universitaria, ma anche e soprattutto momento inziale di uno prosperoso percorso di sviluppo umano e professionale”.

Pareri certamente positivi sono emersi anche da Franco Damiani, presidente di ATSC, il quale ha ribadito: “la summer school  costituisce un momento  fondamentale per potenziare la consapevolezza circa le capacità, le attitudini e le prospettive professionali dell’agente di commercio, nonché la sua qualificazione, mediante una formazione mirata ed altamente personalizzata che non può non essere svolta nell’ambito di un percorso di studi universitario, poiché in un contesto socio-economico caratterizzato da un alta competizione  a tutti  i livelli sorge la necessaria consapevolezza di acquisire le conoscenze, le competenze e le skill professionali necessarie in sinergia, soprattutto, con il mondo universitario”.  

 

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti