3 miliardi di Euro

Roma, 18 settembre 2008. L’ USARCI, ampiamente rappresentato nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Enasarco ha approvato il piano relativo alla dismissione del patrimonio immobiliare, pari a circa 17.000 cespiti immobiliari, iscritti in bilancio per un valore di circa 3 miliardi di Euro, che rappresentano il 65% del patrimonio complessivo della
Fondazione.
Con particolare riferimento alle politiche commerciali degli immobili ad uso residenziale, il piano pone l’accento sulla possibilità di semplificare le procedure di vendita mediante incentivi agli inquilini, nel caso di conferimento ad un unico rappresentante, per ogni stabile, di un mandato collettivo per le operazioni di compravendita, nonché l’eventualità per i singoli inquilini, di estendere il diritto di prelazione a parenti e affini.
Il Presidente USARCI, Unione Sindacati Agenti di Commercio di Teramo, Franco Damiani si ritiene soddisfatto dell’operazione, in quanto mira a raggiungere il miglioramento dell’asset allocation e stabilità del bilancio tecnico a 30 anni.
La Fondazione Enasarco è la cassa di previdenza degli agenti di commercio che amministra oltre 350 mila posizioni contributive di agenti e 100 mila società.
Ogni anno eroga oltre 100 mila pensioni di vecchiaia, invalidità ed ai superstiti oltre a 70 mila liquidazioni di Firr.
ENASARCO

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi