A far data dal 24 ottobre p.v. entrerà in vigore l’art. 62 del “Decreto Monti” del 24 gennaio 2012, n.1 convertito in legge.
Pertanto con l’introduzione del decreto si definisce il termine di pagamento dei prodotti agricoli deperibili a 30 giorni e quelli alimentari a 60 giorni.
Il termine inderogabile decorerà dall’ultimo giorno del mese di ricevimento della fattura.
I clienti non potranno pretendere dai loro fornitori di posticipare i tempi di fatturazione per eludere i termini di pagamento, pena di gravi sanzioni dell’Antitrust.
Il testo introduce anche gravosi interessi di mora, da applicare in via automatica a partire dal giorno successivo al termine legale di pagamento.
Il decreto vieta un’ampia serie di pratiche commerciali scorrette e inique nei rapporti tra gli operatori.

ARTICOLO 62 del DECRETO-LEGGE 24 gennaio 2012, n. 1

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi