UNIVERSITA’ La laurea? Un grande traguardo. Lo è soprattutto per Antonio Carnovale e Sandro Contri, due agenti di commercio, che, per onorare una scommessa, sono partiti in bicicletta da Treviso per arrivare, ieri pomeriggio, a Teramo.

Caschetto in testa, maglia rossa con la scritta Unite, si sono presentati in sella alla loro mountain bike, dopo un viaggio di 510 chilometri in quattro tappe. Ad accoglierli il rettore Luciano D’Amico, il professor Christian Corsi e il preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Stefano Traini.

Un traguardo tagliato non solo in senso figurato, per l’iniziativa denominata “In viaggio verso la laurea”. In tutto saranno 39 gli agenti di commercio iscritti all’Università di Teramo che oggi riceveranno, primi in Italia, la pergamena di laurea in Scienze della comunicazione alle 15 nel corso della tradizionale solenne cerimonia in Aula Magna.

Si tratta di giovani professionisti provenienti da tutta Italia che si sono messi in gioco per coronare il sogno della laurea. La Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Ateneo teramano, infatti, ha siglato tre anni fa un partenariato con l’Atsc – Agenti Teramo Senza Confini.

 

 

 

 

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi