L’Assessore Regionale Paolo Gatti ha condiviso con Franco Damiani, presidente dell’Usarci il Progetto Regionale “Voucher Friendly” un programma per stimolare l’occupazione femminile e un sostegno per conciliare la vita lavorativa e la famiglia.
Il numero degli agenti di commercio “rosa”, è in continua crescita, un fenomeno interessante per comprendere l’evoluzione della professione.
Precisione, pazienza e capacità riflessiva sono alcune delle doti che una donna può apportare alla professione, oltre ad una spiccata capacità dialettica e il particolare gusto nel presentare un prodotto, qualità molte apprezzate nella professione di venditore.
Scegliere questa professione significa decidere quanto guadagnare in relazione all’impegno preso, flessibilità degli orari lavorativi, con la possibilità di gestire il tempo e gli impegni, a seconda delle necessità personali, ricavando il giusto spazio da dedicare alla famiglia.
Per la donna agente di commercio gli orari flessibili o soluzioni part-time, permettono di conciliare lavoro e famiglia, per questo abbiamo richiesto alla Regione di consentire ad accedere al progetto Regionale la donna Agente di Commercio, quindi aver la possibilità di chiedere un rimborso fino a 300 euro al mese, per sei mesi, per le spese che affronta per i figli minori sotto i 12 anni o disabili e anziani non autosufficienti a carico.
Per informazioni sul regolamento, sui requisiti, e presentazione della domanda rivolgersi presso la nostra sede Regionale info: 085.8025310 Scadenza il 16 agosto 2011

Regione Abruzzo

FAQ VOICHER FRIENDLY

La Città Resto del carlino

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi