Prosegue l`andamento positivo dell’IRAP recuperato in favore degli agenti di commercio.

Infatti nel 4° trimestre 2015 sono stati riscattati, dagli esperti consulenti del CAAF ATSC, 2.453,33 euro in favore di un associato, vincendo un nuovo ricorso e dimostrando come l’agente di commercio non doveva essere assoggettato al tributo IRAP per gli anni 2009 – 2010 – 2011, incrementando così per l’anno 2015 di oltre il 20% l’importo dell’IRAP recuperato in favore degli agenti di commercio, rispetto all’anno 2014.

Il risultato ottenuto dal nostro centro CAAF è frutto del persistente lavoro svolto in favore della categoria; dalla minuziosa preparazione dei ricorsi, alla puntualizzazione delle richieste esibite all’Ente.

Tutti gli agenti di commercio, che hanno esclusivamente capitali minimi come:

l’autovettura, il cellulare o il computer, possono essere esonerati dal pagamento dell`IRAP.

Ti invitiamo a contattare il nostro CAAF al numero T. 085.8025310 per avere maggiori informazione o per effettuare la richiesta di rimborso delle somme già pagate.

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi