La nuova legge sul riconoscimento delle professioni prive di albo, ha creato numerosi spunti di riflessione, in quanto, ogni giorno condividendo questa problematica con i miei colleghi agenti, e clienti, emerge che è sempre più necessario creare ulteriore valore alla nostra professione.

In un`ottica di analisi e verifica dell`attuale situazione, che sta` generando cambiamenti a tutti i livelli, non solo per i liberi professionisti, creare valore aggiunto alla nostra categoria, e` argomento a me molto caro, e di grande impegno.

In un tempo di crisi, la capacità di rinnovarsi costantemente e velocemente e` oggi divenuta fondamentale: l`agente deve saper fronteggiare questo cambiamento con l`innovazione, e trasmettere le proprie peculiarità anche all`esterno, attraverso i valori che emergono dalla sua conoscenza.

Dal prossimo 12 maggio noi agenti di commercio perderemo parte della nostra identità, ovvero la collocazione nel ruolo presso le Camere di Commercio, e per questo non potendo rimanere invisibili, e` indispensabile chiedere al Ministero del Sviluppo Economico un Albo specifico anche per la nostra categoria, al pari degli altri professionisti.

In questo ambito si inserisce la formazione continua, soprattutto attraverso una certificazione della qualità, un attestato molto richiesto come garanzia, sia per l`azienda, che per i consumatori.

Solo l`Usarci può fare la differenza, volta a valorizzare le competenze degli associati e della categoria, solo la nostra associazione può adottare un codice deontologico che contiene le esigenze di una professione, che può vigilare sulla condotta professionale di tutti gli iscritti e della categoria, solo una organizzazione come la nostra, legittimata in un albo nazionale, può definire le sanzioni disciplinari da irrogare agli associati per la violazione del medesimo codice.

Credo sia questa la strada per presentarsi al Ministero dello Sviluppo Economico ed ottenere il nostro Albo di Agenti certificati, non avanzare una semplice proposta, ma presentare una lista di agenti già certificati, persone qualificate che investono nella loro professione, soggetti che saranno gli attori per uscire definitivamente dalla crisi.

Perché la visibilità di un agente di commercio e` fondamentale: gli rende il giusto merito di essere tra i principali artefici della ripresa del prodotto interno lordo italiano.

Franco Damiani
Vice Presidente Vicario Nazionale Usarci

Partecipa al Sondaggio “Ritieni importante la creazione di un Albo per gli Agenti di Commercio ?” , clicca “mi piace” e lascia un commento.

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi