Cari amici,

come anticipato con la nostra breaking news n. 1047/2020, abbiamo sottoposto al Consiglio di Amministrazione Enasarco riunitosi questa mattina la richiesta di adozione di misure straordinarie volte a sostenere gli agenti in difficoltà a causa del coronavirus. Siamo lieti di comunicarvi che la richiesta formulata da ATSC è stata sostenuta ed accolta: il CDA ha previsto lo stanziamento di oltre 2 milioni di euro, che si tradurranno nel godimento di prestazioni le cui modalità di richiesta saranno stabilite.

Nella stessa seduta, inoltre, è stato approvato il nuovo regolamento dei criteri e delle procedure delle prestazioni integrative di previdenza per l’anno 2020 e sono stati stanziati altri 3 milioni di euro destinati a soddisfare le richieste presentate nel 2019 e rimaste inevase a causa dell’esaurimento dei relativi fondi stanziati ma nel rispetto delle disposizioni contenute nel regolamento 2020.

Ad ogni modo, la nostra associazione ATSC vi informerà tempestivamente su tutte le novità.

 

…con ATSC non si è mai soli!!!

 

 

Ufficio Stampa ATSC

 

 

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Cari amici,

come anticipato con la nostra breaking news n. 1047/2020, abbiamo sottoposto al Consiglio di Amministrazione Enasarco riunitosi questa mattina la richiesta di adozione di misure straordinarie volte a sostenere gli agenti in difficoltà a causa del coronavirus. Siamo lieti di comunicarvi che la richiesta formulata da ATSC è stata sostenuta ed accolta: il CDA ha previsto lo stanziamento di oltre 2 milioni di euro, che si tradurranno nel godimento di prestazioni le cui modalità di richiesta saranno stabilite.

Nella stessa seduta, inoltre, è stato approvato il nuovo regolamento dei criteri e delle procedure delle prestazioni integrative di previdenza per l’anno 2020 e sono stati stanziati altri 3 milioni di euro destinati a soddisfare le richieste presentate nel 2019 e rimaste inevase a causa dell’esaurimento dei relativi fondi stanziati ma nel rispetto delle disposizioni contenute nel regolamento 2020.

Ad ogni modo, la nostra associazione ATSC vi informerà tempestivamente su tutte le novità.

 

…con ATSC non si è mai soli!!!

 

 

Ufficio Stampa ATSC

 

 

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti