Sicuramente la data del 10 Settembre 2013 rimarrà negli annali degli Agenti e Rappresentanti di Commercio italiani.

Infatti ieri si è riunita la Corte del Consiglio di Facoltà, ovvero il nucleo di persone che hanno sottoscritto il manifesto, per dare inizio al corso di laurea in Scienza della Comunicazione che prepara alla professioni tecniche nel campo delle intermediazione commerciale.

Al tavolo tecnico erano presenti, per il versante universitario, il Preside di facoltà di Scienze della Comunicazione prof. Luigi Burroni, i professori Nicoletta Bazzano, Stefano Traini, Angela Maria Zocchi, Cristian Corsi e Raffaele Mascella, mentre in rappresentanza dell’USARCI il Presidente Franco Damiani, il legale fiduciario Avv. Marco Gasparroni, il dott. Ottavio Baia consulente alla formazione ed il Sig. Zeno Carmineo Consigliere Usarci Bari.

Insieme hanno strutturato e validato un piano di studi che sarà lo start up della prima esperienza nazionale di corso di laurea destinato a preparare nel campo del marketing, della pubblicità, delle pubbliche relazioni, dell’intermediazione finanziaria e degli agenti di commercio.

Le materie del primo anno sono: Comunicazione d’Impresa, Istituzioni di Storia, Logica, Semiotica e Sociologia generale che saranno affiancate da work shop formativi specialistici.

Nei giorni 14 e 15 Ottobre 2013 presso l’Università di Scienza della Comunicazione di Teramo, sarà presentato ufficialmente il nuovo percorso didattico …saranno due giorni davvero “epocali”.

Franco Damiani
Il Presidente

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi