Il Presidente dell`Usarci di Teramo Franco Damiani si congratula con ll Prof.Stefano Traini, docente di Semiotica, per la sua elezione a preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l`Università degli Studi di Teramo.

Succede a Luigi Burroni con il quale l`Usarci aveva iniziato il progetto per la nuova Laurea Triennale per l`agente di commercio.

Un progetto in fase di perfezionamento per il piano degli studi per il secondo e terzo anno ma che ci auguriamo definire a breve con il Nuovo Preside Prof. Traini.

Con una sola scheda bianca, il nuovo preside, che resterà in carica per tre anni accademici, è stato eletto all`unanimità.

Stefano Traini è professore associato di Semiotica alla Facoltà di Scienze della comunicazione dell`Università degli Studi di Teramo, dove insegna Semiotica e Semiotica e pubblicità.

Si è laureato all`Università di Bologna, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Semiotica sotto la direzione di Umberto Eco. Ha insegnato all`Università di Bologna, all`Università di Modena e Reggio Emilia, allo IULM di Milano e all`ISIA di Firenze.

Ha partecipato a ricerche per enti pubblici e privati come la Fiat, la Fondazione Sigma-tau, Mediaset e la Rai.

Recentemente ha tenuto seminari come Visiting Professor all`Hastings College (Nebraska, USA), all`Université de Toulouse Le Mirail e al Centre Pluridisciplinaire Sémiotique Textuelle (Francia).

Ha svolto attività didattica come Visiting Professor al Department of Tourism and Communication Studies dell`Università di Zara, (Croazia, 2012) e attività di ricerca come Visiting Scholar alla Kent State University (Ohio, USA).

È membro del Collegio del Dottorato in Semiotica dell`Università degli Studi di Bologna.

Ha pubblicato saggi e articoli di semiotica e sulla didattica della scrittura e i volumi La connotazione (Bompiani, 2001); Le due vie della semiotica. Teorie strutturali e interpretative (Bompiani, 2006); Semiotica della comunicazione pubblicitaria. Discorsi, marche, pratiche, consumi (Bompiani, 2008); Le basi della semiotica (Bompiani, 2013).

Attualmente la sua ricerca si concentra sugli aspetti teorici della metodologia semiotica.

Redazione Ufficio Stampa
Usarci Teramo senza confini.

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi