TERAMO – Si è tenuta lunedì alla Facoltà di Scienze della Comunicazione di UniTe, la Summer School per la presentazione del corso di laurea triennale professionalizzante per agenti di commercio in Scienze della Comunicazione per l’azienda e il commercio. Un’intera giornata dedicata alla presentazione del corso, durante la quale i professori dell’Università di Teramo hanno tenuto delle lezioni introduttive per presentare le proprie materie. L’evento – giunto oramai alla quinta edizione – ha portato oltre 400 iscritti di cui 49 già laureati e 80 prossimi al titolo di dottore in autunno.

Un’esperienza che, come ha ricordato il Preside di Scienze della Comunicazione, Stefano Traini, è nata come esperimento, divenendo ad oggi una realtà consolidata che è un unicum in Italia, perché frutto dell’incontro tra due esperienze, entrambe importanti: da un lato gli agenti di commercio che hanno espresso l’esigenza di implementare la loro formazione, dall’altra un Ateneo che ha cercato di mettersi a disposizione per progettare un percorso ad hoc, con un modello che prevede lezioni in sede e fuori sede e la possibilità di fruire di una piattaforma e-learning.

«Questa iniziativa, partita quattro anni fa, sembrava inizialmente difficile da realizzare – ha commentato il Magnifico Rettore Luciano D’Amico – ma si è trasformata in una sfida vinta, come dimostrano i primi laureati e il fatto che il Miur ha lanciato un modello di lauree professionalizzanti, confermando in questo modo come certe iniziative non siano solo positive, ma anche sulla frontiera che attende la Università italiane. Io auspico che questo percorso possa essere esteso anche alla Magistrale perché riteniamo che esperienze come queste rappresentino la sfida per il futuro»

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi