Usarci per superare la crisi – slogan dell’Assemblea Annuale 2012 della Federazione Nazionale Usarci – è innanzitutto un auspicio. Gli Agenti riunitisi la scorsa settimana a Giulianova, Teramo, per l’appuntamento annuale del sindacato sono la dimostrazione che la Categoria vuole ritrovare coesione con lo scopo di affrontare a ranghi compatti la flessione economica e con la speranza di poter presto vedere la fine di questa dura transizione.
L’assemblea è stata un grande successo, unanime il giudizio dei vertici dell’Usarci, accolti nella mattinata di venerdì 15 giugno da una folta platea di Agenti di Commercio. La sala gremita ha ascoltato con attenzione gli interventi di ospiti e relatori.

Dopo il saluto del Vice Presidente Vicario Franco Damiani ed il discorso del Presidente Nazionale Umberto Mirizzi (leggibile per intero scaricando il file allegato a questo articolo) si sono succeduti sul palco l`Assessore al Lavoro della Regione Abruzzo Paolo Gatti, il Sindaco del Comune di Giulianova Francesco Mastromauro, Salvatore Marino – Vicario del Prefetto di Teramo, Eva Guardiani, Assessore al Lavoro della Provincia di Teramo. Sono intervenuti, poi, Domenica Cominci, in veste di rappresentante della Fiarc e Francesco Ferroni, rappresentante di Confindustria. Particolarmente gradito anche l`intervento ad apertura lavori del Vescovo della Diocesi di Teramo e Atri Mons. Michele Seccia, il quale ha richiamato i presenti al confronto con la Croce di Cristo per “vincere la sfida etica” ed “alimentare la speranza” per un futuro migliore e promettente.

Nel pomeriggio ha voluto portare un saluto anche il Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Chiodi, impossibilitato a prendere parte alla manifestazione nella mattinata, il cui intervento è stato a lungo applaudito.

La Citta Articolo 1″La Citta Articolo 2″

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi