Cerimonia di laurea Coorte ATSC  23 marzo 2022

La vita di ognuno di noi è scandita da giorni che spesso si assomigliano molto: le settimane si rincorrono tra impegni professionali, incombenze familiari, qualche imprevisto, alcune arrabbiature.
Ma poi arrivano i giorni speciali.
Sono i giorni che rimangono scolpiti per sempre nel nostro cuore e nella nostra mente, quelli, il cui ricordo, anche a distanza di anni, ci strappa un sorriso.
Ecco: questo è uno di quei giorni…..e non è speciale solo per noi laureandi che concludiamo un percorso di formazione e di crescita stimolante e impegnativo, è speciale per tutti coloro che sono in questa aula magna.
E se per noi è un giorno speciale desidero dedicare un pensiero a coloro che come noi si stavano preparando a vivere un traguardo importante e che a causa di un conflitto inutile e feroce hanno visto il loro futuro in frantumi. A loro auguro con tutto il cuore che presto questa tragedia abbia fine e che possano tornare a realizzare i propri sogni.
Poiché i giorni speciali sono il frutto del lavoro di tanti attori, ecco che arriva la gratitudine, ecco che si sente il desiderio di ringraziare chi ha contribuito a rendere questo giorno indelebile nella nostra vita.
In primis ringrazio il Magnifico Rettore dell’Università di Teramo, il Prof. Dino Mastrocola, il nostro Preside, il Prof. Christian Corsi e i docenti, tutti, che ci hanno seguito con professionalità e passione in questo triennio. Grazie di cuore.
Un ringraziamento particolare lo dedico al mio relatore, il Prof. Marcello Pedaci, che mi ha supportata con pazienza, dedizione, con suggerimenti preziosi e anche con qualche importante revisione che ha messo a dura prova le mie certezze: grazie, soprattutto per questo!
La mia gratitudine è rivolta anche al gruppo ATSC, al Suo Presidente, il Dott. Franco Damiani, alla sua intuizione brillante che ha soddisfatto il bisogno latente di tanti di noi che sentivano la necessità di migliorare la propria formazione, ma non erano a conoscenza di questo progetto. Come racconto sempre, una mail mi ha cambiato la vita! Caro Franco, era la mail con Il tuo invito alla presentazione del corso di laurea presso l’Hotel Andreola di Milano. Qui ho partecipato all’incontro: era presente l’allora Preside, il Prof. Stefano Traini; ho potuto anche assistere ad una delle coinvolgenti lezioni del Prof. Andrea Sangiovanni e ho realizzato che era arrivato il momento di impegnarmi per concretizzare un desiderio che facevo fatica ad
esprimere anche a me stessa. Il percorso che hai presentato, condiviso da UNITE, era stimolante, le materie da studiare interessanti e propedeutiche alla mia professione di consulente finanziario. Caro Franco, in questi anni sei stato per noi un punto di riferimento, sempre pronto a sostenerci e a stimolarci, a salutarci con Il tuo beneaugurante motto: abbiate gioia! Ecco, oggi, anche grazie a te, noi tutti abbiamo gioia.
Un sincero ringraziamento anche alla tua preziosa collaboratrice, la Dott.ssa Federica Gregori, sempre puntuale nelle sue informazioni che ci hanno sollevato dai problemi amministrativi e ci hanno permesso di dedicarci meglio allo studio.
Un grazie sincero alle nostre famiglie, agli amici che hanno compreso il nostro desiderio di realizzazione e ci hanno sostenuto rinunciando alla nostra presenza in qualche circostanza, perdonandoci le nostre intemperanze prima di ogni esame e partecipando alla nostra contentezza per ogni prova superata.
Un pensiero lo dedico ai miei colleghi con i quali ho condiviso questi tre anni: ci siamo aiutati a vicenda, abbiamo condiviso i momenti di sconforto, le ansie che precedono gli esami e la soddisfazione per ogni prova superata; con alcuni di loro è nata un’amicizia vera che continuerà nel tempo: il ricordo di questa esperienza ci legherà per sempre. Vi ringrazio, perché la solidarietà che ci ha uniti ha contribuito affinché oggi fosse un giorno speciale. E se qualche volta ci siamo sentiti in colpa per aver sottratto tempo prezioso ai nostri cari, dobbiamo invece essere orgogliosi, perché, abbiamo dimostrato a noi stessi che il tempo è una risorsa preziosa che non va sprecata, abbiamo provato che con l’impegno è possibile uscire dalla zona di comfort che blocca la nostra crescita e il nostro sviluppo personale e che superando le nostre paure, si possono gestire sfide, acquisire nuove abilità, realizzare i propri sogni e raggiugere nuovi obiettivi.
Congratulazioni e buon giorno speciale a tutti!!!

Condividi questo articolo sulla tua piattaforma preferita!

Articoli recenti

Archivi